DISCLAIMER: Prima di leggere l’articolo di approfondimento sul video marketing, ti consigliamo di guardare il video sopra.

 

via GIPHY

Perché è importante pianificare una strategia per i nostri contenuti video?

Pianificare una strategia per i nostri contenuti video aiuta a focalizzarsi sull’obiettivo da raggiungere, inoltre ci aiuta ad articolare con maggiore attenzione le diverse fase della produzione video. Gli step da seguire per pianificare un’efficace strategia di video marketing sono in gran parte similari al processo base della comunicazione pubblicitaria. Di seguito ecco gli step da seguire:

    • Individuate le personas, alla quale volete parlare, il concetto di target con l’avvento delle piattaforme social ha subito un’evoluzione sociologica. Le persone in generale hanno raffinato il loro rapporto con la pubblicità. Inoltre il web ha innescato dinamiche di fruizione totalmente diverse dai classici sistemi dove la comunicazione pubblicitaria trova spazio. La comunicazione di alto livello oggi abbraccia il concetto di integrazione tra Above the Line (ATL) e Below the Line (BTL) per dare vita ad un approccio di comunicazione integrata e cross-mediale: Through the Line (TTL). La persona di oggi è un consumatore evoluto rispetto a quello degli anni ‘60, perciò va identificato nei suoi potenziali bisogni.

     

      • Definito l’identikit del nostro pubblico ideale (audience) dobbiamo costruire il messaggio con un tono of voice in relazione alle persone alla quale ci rivolgiamo. Soprattutto nel contenuto video è importante strutturare lo storytelling a servizio del messaggio che vogliamo raccontare al nostro pubblico. La storia nel contenuto video è un grande aggancio per colpire l’attenzione delle persone e aumentare la possibilità che il video venga guardato nella sua totalità. Perciò dedicate del tempo a scrivere un messaggio e una storia che possa attirare la reale attenzione del vostro pubblico.

     

      • Ogni contenuto video oltre ad uno storytelling narrativo ben costruito, ha bisogno di un obiettivo ben chiaro: un messaggio univoco che comunichi una CALL TO ACTION finale funzionale al pubblico alla quale ci stiamo rivolgendo. Cosa vogliamo che potenzialmente faccia il nostro pubblico? Vogliamo più visite al sito, comunicare il lancio di un nuovo prodotto… Molte volte il messaggio finale sfuma e viene diluito nell’intento di voler colpire l’attenzione di diversi target allo stesso tempo con uno slogan di chiusura (headline) troppo vago o del tutto assente. L’approccio alla produzione video nell’ambito della comunicazione pubblicitaria non può fare a meno di un approccio mirato anche in termini di strategia testuale (copy strategy). Il messaggio finale del video è comunicare un aspetto del brand: un valore, un servizio, un prodotto, va deciso fin dall’inizio quale deve essere questo obiettivo riservato alla copy strategy.

     

      • Pubblico, messaggio, obiettivo sono 3 elementi che si vanno ad inserire in un processo più ampio della strategia di marketing aziendale. Di norma questi elementi sono parte di quel documento chiamato BRIEF, documento che dovrebbe nascere nelle prime fasi di incontro tra il cliente e l’agenzia/freelancer per avere ben chiaro sin dall’inizio i diversi elementi che andranno a comporre la creazione dei contenuti prodotti.

     

    • La comunicazione nell’era delle piattaforme social richiede una costanza nella frequenza di pubblicazione, ogni realtà aziendale deve analizzare il contesto nella quale comunica. La stesura di un piano editoriale, aiuta ad identificare gli obiettivi e il budget da dedicare al lungo raggio alla produzione dei contenuti. Un video una tantum se si vuole fare branding.

via GIPHY

 

CONCLUSIONI
In conclusione quello che possiamo consigliare è pianificare in pre-produzione attraverso riunioni e brief l’obiettivo della vostra strategia di video. Questo permette di stilare in rapporto del budget un piano editoriale efficace, evitandoci di realizzare video casualmente senza un scopo.

Vuoi maggiore supporto per la tua strategia di video marketing?

Scrivici tramite il nostro form di contatto qui di seguito, siamo disponibili per una prima consulenza gratuita! La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.

Settore in cui si opera (richiesto)